giovedì 19 febbraio 2009

Frasi di Picasso

Frasi Celebri di Pablo Picasso

Pablo Picasso, pittore protagonista del panorama culturale del XXsecolo, oltre ad essere dotato di un talento per le arti visive fuori dal comune, ha saputo farsi apprezzare anche per le qualità carismatiche del suo carattere. A noi rimangono in eredità le sue opere ma anche le sue citazioni e frasi celebri, che ci aiutano a meglio comprendere il carattere dell'artista e danno un valore aggiunto al suo lavoro.

Di seguito alcune frasi di Picasso:



  • "L'armonia nascosta è più interessante di quella evidente."


  • "Mi ci vollero 4 anni per dipingere come Raffaello, mi ci volle una vita per dipingere come un bambino."


  • "Tutto ciò che puoi immaginare è reale!"


  • "I colori, come le forme, seguono i cambiamenti delle emozioni."


  • "L'azione è la chiave fondamentale per tutti i successi."


  • "Tutti i bambini sono artisti. La questione è riuscire a rimanere artisti mentre si cresce."


  • "Dobbiamo dipingere la facciata, dentro la facciata o cosa sta dietro?"


  • "L'arte è una bugia che ci permette di giungere alla verità."


  • "L'arte non è la mera applicazione dei canoni, Arte è ciò che tramite istinto e mente riusciamo a percepire oltre ogni canone! Quando amiamo una donna non le misuriamo gli arti."


  • "Arte è l'eliminazione del superfluo."


  • "L'arte spazza via dall'anima la polvere depositata dalla vita di tutti i giorni."


  • "I cattivi artisti copiano, quelli buoni rubano."


  • "I computer sono inutili: sanno solo dare risposte."


  • "Che i discepoli siano dannati, essi non sono interessanti. Solo i maestri, coloro che creano, contano."


  • "Ogni atto di creazione è in primis un atto di distruzione."


  • "E' tutto un miracolo, anche il fatto che uno non si dissolva come un cubetto di zucchero nella vasca da bagno."


  • "L'idea è un punto di partenza e niente più: nel momento in cui la si elabora viene trasformata dal pensiero."


  • "Dio è solo un altro artista: ha inventato la giraffa il gatto e l'elefante. Non ha uno stile preciso, semplicemente continua a provare cose nuove."


  • "Può, chi pensa di potere; non può, chi pensa di non potere. Questa è la verità indiscutibile e fondamentale."


  • "Non cerco, trovo."


  • "Ho orrore di chi parla della bellezza, che cos'è la bellezza? In pittura si dovrebbe parlare dei problemi."


  • "Se solo potessimo staccare la mente e usare solo i nostri occhi."


  • "Se esistesse soltanto una verità, uno non potrebbe dipingere 100 tele sullo stesso tema."


  • "Diventare giovani è un processo lunghissimo."


  • "Copiare gli altri è necessario ma copiare se stessi è patetico."


  • "Per disegnare devi chiudere gli occhi e cantare."


  • "Non credere sempre a quello che dico. La tentazione a mentire è forte, specialmente quando non ci sono risposte."


  • "Mia madre mi disse: 'Se farai il soldato, diventerai generale. Se farai il monaco, diventerai Papa'. Invece io ho fatto il pittore... E sono diventato Picasso."

Pablo Picasso (1881-1973)


A volte, le Citazioni di Picasso qui elencate, sembrano essere in contraddizione le une con le altre. Ma se si guarda al contenuto in modo più ampio, si evincono le qualità del carattere di Picasso, quali la profonda fiducia in se stesso, e l'amore per la sintesi.

Personalmente non ho mai avuto un debole particolare per Pablo Picasso fino a quando non ho potuto vedere i suoi lavori dal vero. Le fotografie sui cataloghi e quelle sul web, per quanto fedeli e ben riprodotte, non trasmettono che in minma parte l'energia che si percepisce quando ci si trova davanti ad una sua opera.

Elenco autori di frasi celebri

Vuoi seguire questo blog? Iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sulle nuove citazioni! - Per maggiori informazioni sui feed, leggi qui!

3 commenti:

alfonso e nicola Vaccari ha detto...

Adoro Picasso, i suoi aforismi, ma penso che alcuni allievi saranno anche dei Picasso del domani: Alcuni!, ho detto.

Luca Daverio ha detto...

Picasso, il più grande inventore del xx° secolo,
il più geniale degli Artisti . .

Anonimo ha detto...

Credo che Picasso sia una mostruosità tutta moderna, senza alcun particolare talento se non l'egoismo, l'egocentricità e un buon fiuto per l'innovazione.

Ciò non toglie che è stato bravo ad "inventare" un genere: ma ora, sinceramente, guardate i suoi dipinti e spiegatemi dov'è la bellezza. Dov'è il talento. Perché io non lo vedo.

Lo credo bene che questo pseudo pittore abbia avuto bisogno più volte di ribadire che l'arte non è bellezza, altrimenti come avrebbe potuto definire i suoi quadri opere?

Invece io credo fermamente che l'arte sia bellezza.
Tutto il resto è orrida speculazione, riserva di valori da borsa, mezzucci di potere.
Picasso è questo, secondo me: un folle riconoscimento in un egoista, labile, dislessico di un talento di cui è completamente privo, quello per l'arte.

Posta un commento